giovedì 3 maggio 2012

18 settimane

Non ti sento ancora o forse semplicemente non riesco a capirlo.
In questi giorni ti ho fatto conoscere i luoghi della tua mamma e del tuo papà, i sapori, gli odori, le persone care; in molti hanno portato qualcosa per te e ti hanno accarezzata con dolcezza.
Adesso siamo di nuovo a casa, noi tre per continuare questa avventura.
Vorrei vederti ma devo aspettare fine mese per la seconda eco, per adesso cerco di immaginarti tra le rotondità della mia pancia che Gatto scruta e annusa curioso; comincia ad avvertirti anche lui adesso, sembri più reale anche ai suoi occhi e mi sta letteralmente facendo impazzire per scegliere il nome da darti...io aspetto..arriverà anche quello..

1 commento:

  1. sabato vengo a To. Mandami una mail e ti do il mio n. di cell. baci

    RispondiElimina